Smettere di procrastinare!
Cosa mi ha insegnato un gelato!

Immagina la scena:

Inizio estate. Una quelle serate piacevolissime in cui una giornata calda ha lasciato spazio ad un clima perfetto per le prima uscite in pantaloncini corti della stagione.

Io ed un caro amico arriviamo nella piazza di un paese vicino e noto subito tantissima gente in coda.
Cerco allora di capire quale sia il motivo di quella cosa, e li vedo il cartello:
INAUGURAZIONE NUOVA GELATERIA!
GELATO GRATIS

In Australia, dove vivo, i gelati seri, come piacciono a noi Italiani, sono merce rara, per cui la serata non poteva essere migliore.
Mi rivolgo al mio amico e gli faccio notare 
“Hey, c’è il gelato gratis.. andiamo””.
E lui mi sorprende un po’ rispondendomi
“Ma non vedi che c’è la cosa?”
Io gli ho ripetuto “Gelato gratis”…. 
E lui a sua volta ha ribadito il concetto della coda.

E dopo aver ripetuto le stesse cose mi sono reso conto di una cosa banalissima ma che ci vincola nella vita di tutti i gg.

Ci sono persone che vedono solo quello che voglio, e altre che vedono solo quello che le blocca, che vedono solo gli ostacoli.

Ti sei mai ritrovato a voler qualcosa o a pensare di voler qualcosa ma a non intraprendere mai nessuna azione per raggiungere il tuo obiettivo??
TI sei mai ritrovato a procrastinare, a a rimandare e a non fare mai nessun progresso?
Certo, come tutti.
Ma sono sicuro che ti sei trovato anche nella situazione opposta. 
Cioè ti sei ritrovato a fare nonostante i problemi o gli inghippi, ti sei ritrovato a portare avanti progetti o idee nonostante gli ostacoli.

Allora dove la differenza? Cosa determina se riusciamo ad agire e fare progressi rispetto al fatto di rimandare e procrastinare?

Come la storia del gelato ci insegna, la differenza sta solo su quello su cui ci concentriamo; dove indirizziamo il nostro focus.
Immaginate il vostro focus come l’obiettivo di una macchina fotografica che o meglio come una lente di ingrandimento.

Quello su cui ci focalizziamo, si ingrandisce.

Nel momento in cui mi sono focalizzato sulla gelateria, per me il problema della coda era irrilevante. Sapevo che volevo il gelato e vedevo solo quello.

Il mio amico invece, a cui magari il gelato non mancava quanto mancasse a me, ecco lui ha focalizzato la sua attenzione sulla coda, e questo ha fatto si che quella massa di persone diventasse cosî grande (per effetto appunto della lente di ingrandimento) da nascondere cosa c’era dietro alla coda, e cioè il gelato.

La stessa cosa succede a noi tutti i giorni quando ci troviamo bloccati, quando non agiamo, quando rimandiamo.
Il motivo per cui non prendiamo iniziativa é semplice: non abbiamo bene chiaro in mente cosa vogliamo e soprattutto perchè lo vogliamo.

Questo é il vero fattore X: il nostro PERCHÈ.

La RAGIONE per cui vogliamo una determinata cosa ne determinato risultato.

Se ti ritrovi fermo, se ti trovi a rimandare delle azioni non continuare a rimproverarti ma semplicemente fai chiarezza prima di tutto su questo: SUL TUO PERCHE..

E ricorda…

SE LA RAGIONE é ABBASTANZA FORTE, il COME si prenderà cura di se.

Info-non-servono